Portale Trasparenza Comune di Piombino - Approvazione Piani attuativi

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Approvazione Piani attuativi

Responsabile di procedimento: Sasso Salvatore
Responsabile di provvedimento: Sasso Salvatore, Pescini Laura

Descrizione

I Piani Attuativi (Piani di Recupero, Piani di Lottizzazione, Piani Particolareggiati e Piani per gli Insediamenti Produttivi) sono strumenti attraverso i quali si attuano alcune delle previsioni urbanistiche operate dal Regolamento Urbanistico. Si tratta di piani urbanistici di dettaglio, che definiscono l’assetto planivolumetrico e la dislocazione delle diverse funzioni previste in un dato ambito territoriale. E’ il Regolamento Urbanistico che stabilisce quali previsioni urbanistiche siano subordinate all’approvazione di strumenti urbanistici attuativi. I Piani Attuativi possono essere di iniziativa pubblica, quindi redatti dal Comune, quando sono finalizzati alla realizzazione di attrezzature di interesse generale (per es.: parchi, servizi scolastici, insediamenti produttivi), o di iniziativa privata. I Piani attuativi vengono adottati dal Consiglio Comunale e quindi sono pubblicati per la presentazione delle eventuali osservazioni. L’effettuato deposito è reso noto al pubblico mediante avviso sul BURT e affissione all’Albo Pretorio. Una volta acquisite ed esaminate le eventuali osservazioni presentate durante il periodo di pubblicazione, motivatamente recepite o respinte dall’Amministrazione, il piano attuativo viene sottoposto all’approvazione definitiva del Consiglio Comunale. La deliberazione di approvazione è pubblicata per estratto sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT).

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

Attestazione del versamento dei diritti di segreteria
- per Piani di Lottizzazione e loro varianti sostanziali: Euro 500,00
- per Varianti normative o di rettifica dei perimetri di Piani di Lottizzazione: Euro 250,00
- per Piani di Recupero e loro Varianti sostanziali: Euro 50,00
- per Varianti normative o di rettifica dei perimetri di Piani di Recupero: Euro 25,00

da effettuarsi mediante:
- versamento diretto presso gli sportelli di segreteria del Settore Pianificazione Territoriale ed Economica del Comune di Piombino - (è disponibile la possibilità di pagamento tramite Bancomat);
- versamento sul C/C postale N. 136572 intestato a “Comune di Piombino;
- bonifico bancario intestato a “Comune di Piombino” c/o Banca Monte dei Paschi di Siena, Filiale di Piombino, Corso Italia 77 (Coordinate IBAN: IT 82 T 01030 70720 000004200020);

in relazione alla seguente causale: DIRITTI DI SEGRETERIA - Urbanistica Piani Attuativi

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: da definire
Contenuto inserito il 28-06-2018 aggiornato al 28-06-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Ferruccio, 4 - 57025 Piombino (LI)
PEC comunepiombino@postacert.toscana.it
Centralino +39.0565.63111
P. IVA 00290280494
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494

IBAN IT38K0200870722000401052853

Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it

Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it