Portale Trasparenza Comune di Piombino - Carta d'identità elettronica

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Carta d'identità elettronica

Responsabile di procedimento: Paradisi Federico
Responsabile di provvedimento: Massai Maria Luisa

Descrizione

Carta d'Identità Elettronica

La Carta di Identità Elettronica è una tessera in policarbonato sulla quale sono riportati in chiaro i dati personali dell’individuo. Tali informazioni, vengono memorizzate anche nel microchip e nella banda ottica presenti sulla tessera, al fine di consentire il controllo dell’identità del cittadino e per garantire l'inalterabilità dei dati.

La carta contiene anche l'eventuale consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti da parte del cittadino maggiorenne.

Il documento non è consegnato direttamente allo sportello comunale, ma viene stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e spedito all'indirizzo indicato dal richiedente, di norma entro sei giorni lavorativi dalla richiesta.

Costo: 22,21 euro per il primo rilascio o rinnovo e 27,37 euro in caso di furto smarrimento o deterioramento, da pagare allo sportello al momento della richiesta.

Validità:

  • 10 anni per i maggiorenni

  • 5 anni nel caso di minori con età compresa tra 3 e 18 anni

  • 3 anni nel caso di bambini sotto i 3 anni di età.

Presentazione della richiesta

  • presso gli sportelli dell'Ufficio Anagrafe sede centrale nei giorni e orari di apertura al pubblico

Documenti da presentare al momento della richiesta:

Per il richiedente cittadino italiano o appartenente all'Unione Europea

  • foto tessera recente

  • tessera sanitaria/codice fiscale

  • carta d’identità precedente o altro documento in corso di validità

  • se sprovvisti di altro documento, occorrono due testimoni maggiorenni con documento di identità valido

Per il richiedente cittadino straniero non appartenente all'Unione Europea

  • foto tessera recente

  • tessera sanitaria/codice fiscale

  • carta di identità precedente o passaporto

  • permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità

Per i minorenni

valida per l’espatrio

  • foto tessera recente

  • tessera sanitaria/codice fiscale

  • occorre la presenza di entrambi i genitori, muniti di documento valido.

  • se un genitore non può essere presente occorre dichiarazione di assenso all’espatrio firmata e fotocopia del suo documento d’identità

non valida per l'espatrio

  • fototessera

  • tessera sanitaria/codice fiscale;

  • è sufficiente la presenza di un solo genitore

N.B.: Per i cittadini stranieri, oltre ai documenti già indicati, occorre anche il permesso di soggiorno in corso di validità oppure ricevuta della domanda di rinnovo presentata entro i 60 giorni dalla scadenza del permesso, più copia del permesso scaduto e il passaporto; per i cittadini dell'Unione Europea necessita il documento rilasciato dallo Stato di appartenenza.

La carta di identitá elettronica non puó essere rilasciata ai cittadini italiani che risiedono all'estero (A.I.R.E.) ai quali verrá rilasciata la carta di identitá cartacea.

A chi rivolgersi

Ufficio Anagrafe – sede centrale via Ferruccio,4 Palazzo Comunale
Piras Ferdinando, Bussotti Rossana, Lepri Alessandro
tel. 0565,63222/408/409
E-mail: fpiras@comune.piombino.li.it rbussotti@comune.piombino.li.it alepri@comune.piombino.li.it

Orario al pubblico

Lunedì, martedì,mercoledì, venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00 il mercoledì anche nel pomeriggio dalle ore 15,15 alle ore 17,30.
Giovedì chiuso

Riferimenti Normativi

DECRETO-LEGGE 25 giugno 2008, n. 112

Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria. (GU n.147 del 25-6-2008 - Suppl. Ordinario n. 152 )

 

 

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

Costo: 22,21 euro per il primo rilascio o rinnovo e 27,37 euro in caso di furto smarrimento o deterioramento, da pagare allo sportello al momento della richiesta.

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: da definire
Contenuto inserito il 15-04-2015 aggiornato al 06-02-2018
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Ferruccio, 4 - 57025 Piombino (LI)
PEC comunepiombino@postacert.toscana.it
Centralino +39.0565.63111
P. IVA 00290280494
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494

IBAN IT38K0200870722000401052853

Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it

Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it