Portale Trasparenza Comune di Piombino - Trascrizione atto di matrimonio concordatario

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Trascrizione atto di matrimonio concordatario

Responsabile di procedimento: Regoli Stefania, Taddei Alessandra, Taddei Rita
Responsabile sostitutivo: Massai Maria Luisa

Uffici responsabili

Ufficio Stato Civile

Descrizione

Il matrimonio religioso concordatario o acattolico può essere celebrato dal Parroco o dal Ministro di Culto dopo il rilascio da parte dell’Ufficiale di stato civile del certificato di avvenute pubblicazioni (nel caso di matrimonio cattolico) o dell’autorizzazione per la celebrazione del matrimonio al Ministro di Culto (nel caso di matrimonio acattolico);

Il Parroco inoltrerà la richiesta di trascrizione dell’atto, nel termine di 5 giorni dalla celebrazione all’Ufficiale di stato civile il quale provvederà alla sua trascrizione nel relativo registro: il matrimonio produce gli effetti civili nello Stato Italiano.

Chi contattare

Personale da contattare: Regoli Stefania, Taddei Alessandra, Taddei Rita

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Richiesta di trascrizione dell'atto da parte del parroco nei 5 gg. dalla celebrazione

Costi per l'utenza

nessuno

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: da definire
Contenuto inserito il 18-12-2013 aggiornato al 25-01-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via Ferruccio, 4 - 57025 Piombino (LI)
PEC comunepiombino@postacert.toscana.it
Centralino +39.0565.63111
P. IVA 00290280494
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494

IBAN IT38K0200870722000401052853

Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it

Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it